Associazione

64805_10200497537272131_2036112746_n

Il Photoclub Poliziano nasce il 7 febbraio 2010 da un’idea di tre amici di Montepulciano, Serena Barbi, Giacomo Crociani e Adriano Farina, appassionati di fotografia e decisi a rivitalizzare sul territorio il mondo che ruota intorno a questa attività.

LA NASCITA E GLI OBIETTIVI

A dare la spinta decisiva al progetto contribuirono due elementi,

la mancanza di una realtà associativa impegnata nel settore fotografico e le sollecitazioni provenienti da altri appassionati con i quali i tre fondatori, oltre a condividere l’attività, avevano già formato una rete di contatti. Il Photoclub Poliziano si è quindi costituito come libera associazione aperta a tutti, per riunire appassionati di fotografia e di far conoscere l’arte fotografica soprattutto come fatto culturale. “In seguito all’evoluzione tecnologica del panorama fotografico si sono visti pian piano scomparire i pochi punti di riferimento e d’incontro che erano presenti a Montepulciano e che si identificavano per lo più in semplici laboratori dove individualmente ognuno di noi si recava per sviluppare, stampare o semplicemente chiedere consigli ad un professionista del settore” ebbero a dire i fondatori. Il Photoclub ha raccolto così un diffuso e capillare intereresse per questa attività che nel territorio spazia dall’espressione artistica al gusto per la tecnica, attraversando tutte le età e i ceti sociali. Montepulciano già vantava una forte tradizione in questo campo, sicuramente stimolata dalle sue caratteristiche ambientali, architettoniche e sociali che negli anni hanno portato alla produzione di un’enorme mole di immagini fotografiche ed alla diffusione di questa passione.

LA REALTA’ ATTUALE

In quattro anni il Photoclub Poliziano è diventato una realtà solida,

non solo a Montepulciano ma anche in un’area più vasta.

Il riscontro oggettivo deriva dal numero dei soci, che si attesta stabilmente oltre i 100 e che è formato da circa 60 aderenti, iscritti dalla fondazione dell’associazione, che hanno costantemente rinnovato la tessera.

Appena nato, il Photoclub si è posto come punto di riferimento e si messo in contatto con le altre realtà associative di Montepulciano e con gli organizzatori di manifestazioni, soprattutto culturali, esprimendo la propria disponibilità a garantire la copertura fotografica dei principali eventi.

LE COLLABORAZIONI

Le collaborazioni che ne sono derivate hanno dato rapidamente frutti concreti e

il Photoclub si è guadagnato il ruolo di fornitore ufficiale di importanti manifestazioni come il Cantiere Internazionale d’Arte, il Bruscello, il Bravìo delle Botti (nell’ambito del quale l’associazione gestisce anche il concorso fotografico Attimi di Bravìo – Vivendo un sogno) , il Live Rock Festival ed altre ancora, curando sia le immagini destinate alle news sia la copertura istituzionale.

I CONCORSI FOTOGRAFICI

Attraverso i concorsi fotografici si allarga la base dei partecipanti e,

con il meccanismo del confronto e della competizione, si stimolano i partecipanti a migliorare le proprie prestazioni ed ad esplorare nuovi campi di espressione.

Sono sempre più frequenti le occasioni in cui il Photoclub viene invitato a designare propri rappresentanti nelle giurie di premi fotografici.

L’ATTIVITA’ DIDATTICA E L’AGGIORNAMENTO

Importanza fondamentale nell’attività del Photoclub viene attribuita all’attività didattica che comprende

sia l’insegnamento sia l’aggiornamento sulle tecniche.

Dal 2010 sono stati organizzati, con una media di due appuntamenti all’anno, corsi di base ed avanzati, questi ultimi finalizzati ad approfondire un aspetto della fotografia.

I SERVIZI PER I SOCI

Al filone tecnico appartiene un’altra attività svolta dal Photoclub che mette a disposizione dei soci

i locali e le attrezzature di cui è proprietario per lo sviluppo e la stampa del materiale analogico (dimostrando quindi che la fotografia viene intesa a tutto tondo) e una sala-posa con parco luci.

L’AGGREGAZIONE SOCIALE

Non manca un’attività di aggregazione sociale in senso più stretto che si concretizza

soprattutto nelle uscite aperte a tutti i soci e aventi come destinazioni tanto mostre fotografiche tanto località o eventi da utilizzare come “palestra” e come strumento di confronto tra tecniche, fonti di ispirazione etc.

I SOCI ONORARI

Ad ogni mandato il Photoclub Poliziano nomina un socio onorario, scegliendolo tra fotografi professionisti di alto livello. Fino ad oggi tale titolo è stato attribuito ad Alfredo Falvo e a Salvatore Di Vilio.